Attrazioni

I sentieri Greenway Lugano suggeriscono le seguenti attrazioni culturali e storiche:

Astano

  • Chiesa di San Pietro: Costruita nel 1654 sulle rovine di una cappella che faceva parte del Monastero degli Umiliati. (ulteriori informazioni)

Breno

  • Chiesa di San Lorenzo: in stile barocco. Conosciuta per il suo campanile e per la sua facciata neoclassica. (ulteriori informazioni)

Brusino Arsizio

  • Chiesa San Michele: Una costruzione in stile barocco ed è stata rinnovata nel 1944. Un vero e proprio tesoro di affreschi dell’ epoca tardo medievale.
  • Chiesa della Beata Vergine Addolorata: Edificata in località Terniciolo, risale al XVIII secolo.
  • Funivia: Fornisce l’accesso ai visitatori ad un  punto di osservazione, a 650 metri, alle pendici del Monte San Giorgio.  (ulteriori informazioni)

Cadro

  • Chiesa Di Sant’Agata: Iscritta dal 1938 nell’elenco dei beni culturali di interesse cantonale. (ulteriori informazioni)

Capolago

  • Chiesa di Santa Maria Maddalena: Risale al XIV secolo.  Ingrandita una prima volta nel 1581 su disegno di Carlo Maderno, il grande architetto notoper aver realizzato la facciata della basilica di S. Pietro a Roma. (ulteriori informazioni)

Carona

  • Parco San Grato: Giardino botanico di sei ettari.  Una straordinaria vista sul lago di Lugano e delle cime della catena montuosa.
  • Santuario della Madonna d’Ongero: Costruito nel XVIII secolo ed è situato nel cuore del parco San Grato tra alberi di faggio e di castagno.
  • Chiesa di San Giorgio: Costruita nel XVI secolo conun elegante portico a cinque arcate. (ulteriori informazioni)

Corticiasca

  • Chiesa di San Barnaba: consacrata nel 1487 ed eretta sulle fondamenta di un edificio sacro più antico. (ulteriori informazioni)

Fojorina

  • Riserva Naturale Valsolda: Un angolo di natura selvaggia e suggestiva, che si trova a un’altitudine compresa fra i 700 m della valle del torrente Soldo. (ulteriori informazioni)

Gola di Lago

  • Oratorio di Santa Maria Ausiliatrice: Piccolo oratorio immerso nella natura. All’interno si può osservare parte di un affresco risalente al XVI secolo che raffigura la Madonna col Bambino e i Santi Rocco e Girolamo. (ulteriori informazioni)

Meride

  • Chiesa Parrocchiale di San Sylvester: Chiesa del XVI secolo, con affreschi di Francesco Antonio Giorgioli.
  • Chiesa di San Rocco: in stile tardo neoclassico. Citata per la prima volta in documenti storici risalenti al 1578.
  • Cappella della Madonna del Visacco: in stile tardo neoclassico.
  • Casa della famiglia Oldelli: con portici in stile coloniali del XVIII secolo.
  • Museo Paleontologico: Ristrutturato dall’architetto ticinese Mario Botta, espone una collezione di reperti fossili di flora e fauna provenienti dal Monte San Giorgio. (ulteriori informazioni)

Miglieglia

  • Chiesa di Santo Stefano al Colle: Edificio che fonde elementi dell’architettura tardogotica e di quella romanica. (ulteriori informazioni)

Morcote

  • Santa Maria del Sasso: Chiesa  in stile Rinascente-Barocco, con  campanile in stile Romanico.
  • Parco Scherrer:  fu il giardino privato della vedova Scherrer e nel 1965 ed ereditato al Comune di Morcote.
  • I Portici: Costruiti con il materiale di vecchie case abbandonate,  sono considerati  i più belli  della regione.
  • Castello di Morcote: Costruito dalla Famiglia Visconti. Oggi i terreni del castello sono usati per la produzione di vino ticinese. (ulteriori informazioni)

Paradiso

  • Funicolare Monte San Salvatore: Costruita nel 1890, ha una configurazione insolita di due distinte sezioni a binario unico. (ulteriori informazioni)

Pazzallo

  • Museo Mario Bernasconi: Ospita un archivio comprendente numerose foto e scritti originali, nonché le prime opere eseguite a Pazzallo dall’artista.
  • Capo San Martino: Storicamente chiamata Forca, in occasione delle numerose impiccagioni avvenuto in questo luogo.
  • Oratorio Santa Croce e San Barnaba: Aula rettangolare che può ospitare fino a 60 persone. Inoltre, il suo prestigio è innalzato dalla presenza di due dipinti: la Natività e l’esaltazione della Santa Croce. (ulteriori informazioni)

Rovio

San Lucio

  • Chiesa di San Lucio: Risale al XIX secolo, è dedicata a San Lucio, pastore e casaro della Val Cavargna. La cappella è abbondantemente decorata con affreschi che in parte sono stati rinvenuti soltanto in tempi recenti. (ulteriori informazioni)

Sighignola

  • Museo dei fossili
  • Museo di arte sacra
  • Chiesa di Santa Maria
  • Chiesa di S.S. Nazaro
  • Celso Chiesa Parrocchiale. (ulteriori informazioni)

Vetta Camoghè

  • Chiesa di San Nicolao della Flue
  • Castelli di Bellinzona: Nei pressi di Camaghè ci sono Castelgrande, Montebello e Sasso Corbaro. (ulteriori informazioni)

Vetta Monte Caprino

Vetta Monte Generoso

Vetta Monte San Giorgio

  • Museo dei fossili di Meride: il Museo dei fossili del Monte San Giorgio, è stato ristrutturato e ampliato dall’architetto ticinese Mario Botta su mandato del comune di Meride, è aperto al pubblico dal 13 ottobre 2012 ed è situato nel centro del paese di Meride. (ulteriori informazioni)

Vetta Monte Lema

Vetta Monte Tamaro

  • Parco avventura: Suggestivo percorso acrobatico sospeso su magnifici faggi secolari, situato alla stazione intermedia della telecabina.
  • Chiesa Santa Maria degli Angeli:  Progettata dall’architetto Mario Botta, una meraviglia dell’architettura contemporanea. (ulteriori informazioni)

Vetta San Salvatore